STILE. PROFESSIONALITÀ. SENSIBILITÀ.

Il nostro obiettivo è una casa bella, accogliente, su misura. Che parla di te.

1897

Griva nasce da una passione che si fa idea. Lorenzo Griva fonda la sua bottega in via Assietta, nella città di Pinerolo. Senza neanche immaginarlo, in un piccolo locale, dà vita a quella che, in breve, diventerà una grande attività di famiglia. Allora i lavori in bottega erano soprattutto il restauro, la verniciatura a stoppino e la costruzione di piccoli mobili.

1931

Un’idea, quando cresce, ha bisogno di nuovi spazi. Giuseppe Griva subentra al padre Lorenzo. Lascia la bottega in cui tutto è cominciato e si trasferisce negli attuali locali in Stradale San Secondo. Avvia la grande falegnameria: cominciando dal tronco produce tutto ciò che concerne l’arredamento, compresi serramenti e pavimenti.

1960

Griva comincia a commercializzare prodotti di terzi, senza mai abbandonare la sua vocazione artigianale. L’attività è ora in mano a Giorgio, figlio di Giuseppe, che, a seguire, sarà affiancato dalla moglie Carla.

1997

Il mobilificio festeggia i suoi primi 100 anni di vita. Nell’attività di famiglia sono coinvolte anche le figlie di Giorgio, Roberta e Silvia. La storia di Griva prosegue nel suo cammino grazie all’impegno e alla passione della quarta generazione.

2012

Griva decide di entrare nel consorzio “La Casa Moderna”, composto da circa 50 realtà in Italia e 60 negozi. L’obiettivo è proporre prodotti di qualità a un prezzo interessante, con uno sguardo sempre attento allo stile.

2018

L’azienda è guidata dalla prima generazione di sole donne. Forte della sua secolare conoscenza dei mobili e dell’arredamento, Griva mette a disposizione le sue competenze per suggerire i migliori progetti per il cliente. Lavora grazie a una rete di artigiani, architetti, designer e continua a portare avanti una realtà che da bottega di falegnameria si è evoluta in un’azienda al passo con i tempi, ma sempre con lo stesso obiettivo: trasformare in realtà i tuoi sogni e, soprattutto, porre il cliente al centro.